Lettiera per Gatti Autopulente: Quale scegliere?

Lettiera per Gatti

Avere un animale in casa, soprattutto un gatto è qualcosa di incredibilmente piacevole soprattutto per chi ha una propensione verso questi animali.

Come ben sapete i gatti nascono liberi e nella maggior parte dei casi amano vivere in totale libertà e divertirsi all’aria aperta, ma le cose son presto cambiate con l’arrivo delle lettiere usa e getta che hanno cambiato totalmente lo stile di vita dei nostri felini.

Ormai il gatto che vive appartamento raramente ha ancora le stesse abitudini di una volta ed effettivamente assumono il comportamento in base alle esigenze del proprio padrone.

I felini domestici amano vivere nella pulizia ed è proprio per questo motivo che tengono sempre sotto controllo la propria lettiera, amano averla sempre pulita e rinfrescata anche perchè potrebbe capitare che al suo interno possano schiacciare qualche pisolino.

Con il passare degli anni, le lettiere per gatto sono migliorate notevolmente, basti pensare che oggi esistono alcuni tipi di lettiere autopulenti che non hanno bisogno di particolari attenzioni e manutenzioni.

Lo scopo del post di oggi è quello di mostrarvi quale lettiera per gatti autopulente scegliere, cosi da migliorare definitivamente la pulizia dell’ambiente riservata al nostro gattino.
Lettiere autopulenti gatti

Indice dei contenuti:

Cos’è una Lettiera per Gatti Autopulente

cos'è una letteria autopulente per il gatto

Una lettiera autopulente non è altro che una classica lettiera che ad ogni bisogno del gatto pulisce e disinfetta automaticamente la sabbia contenuta al suo interno e per funzionare ha bisogno di una fonte di energia elettrica, un collegamento per l’ingresso dell’acqua e di uno scarico, per cui è di fondamentale importanza scegliere il luogo ideale in cui posizionarla ed avere a portata di mano le caratteristiche indicate poc’anzi.

Dal punto di vista del gatto è una semplice lettiera, molto più comoda (più grande rispetto alle altre) che non creerà assolutamente nessun disagio all’adattamento del felino.

Come funziona la classica lettiera autopulente?

Innanzitutto bisogna dire che le lettiere classiche sono dotate di una paletta meccanica che ad ogni bisogno rastrella automaticamente la sabbia gettando i rifiuti nell’apposito scarico e successivamente verrà versata dell’acqua disinfettata sulla sabbia in modo da eliminare qualsiasi impurità presente.

Infine, l’acqua andrà a finire nello scarico e dopo di che ci sarà un getto di aria calda che provvederà ad asciugare interamente la sabbia.

Di lettiere autopulenti ne esistono di diverse grandezze e di diverso funzionamento, per cui nei paragrafi seguenti vi elencheremo quelle che secondo il nostro pensiero sono le migliori in assoluto da utilizzare nel proprio appartamento.

Tipi di Lettiera per Gatti Autopulente

Tipi di Lettiera per Gatti Autopulente

Quanti tipi di lettiera per gatti autopulenti esistono? Quali sono le più utilizzate? Come sostenevamo qualche paragrafo più in alto, le lettiere autopulenti per gatti sono una grandissima soluzione per mantenere pulito e fresco l’ambiente del gatto, cosi da non avere sempre l’ossessione di pulirle continuamente. Essenzialmente i tipi di lettiera per gatti che vi consigliamo di prendere in considerazione sono:

  • Lettiera Autopulente Classica (il funzionamento è descritto nel paragrafo precedente)
  • Lettiera Autopulente con Paletta Meccanica
  • Lettiera Autopulente a Movimento Oscillatorio

Vediamo ora nel dettaglio cosa sono e come sono composte la lettiera con paletta e la lettiera a Movimento oscillatorio.

Lettiera Autopulente con Paletta Meccanica

Questa sorta di lettiera è molto diffusa e molto utilizzata da chi possiede un gatto e lo tiene nell’ambiente domestico. E’ conosciuta con il nome di lettiera a paletta meccanica semplicemente perchè dotata di una paletta che è in grado di ripulire la sabbia al suo passaggio e di trasportare gli escrementi in un’apposita cassettina separata inserita per raccogliere i rifiuti solidi.

L’unica vera pecca di questa lettiera è che per avviare la pulizia si ha la necessità di attivarla utilizzando l’apposita leva e la cassettina deve essere svuotata manualmente. Non è ai livelli di una classica ed automatica lettiera, ma se si vuole risparmiare un po’, potrebbe essere davvero la soluzione ideale per il vostro gatto.

Lettiera Autopulente a Movimento Oscillatorio

Altra lettiera da prendere in considerazione è quella a movimento oscillatorio. E’ essenzialmente una lettiera semi-autopulente perchè per pulirla bisogna scuoterla e far cadere i bisogni nel ripiano inferiore dove vi è ubicata una cassettina da svuotare periodicamente e manualmente.

Questa procedura si basa su un movimento oscillatorio che permette agli escrementi di attraversare la griglietta posta come separatore tra la parte della letteria sfruttata dal gatto e la cassettina da svuotare manualmente.

Quali tra questi tre tipi di Lettiera per gatti autopulente utilizzate? Secondo il vostro parere qual è la migliore in assoluto per rendere migliore la vita del nostro amato gattino?

Likes:
1 0
Visto:
602
Categoria:
Accessori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *